BSP’s lawyers regularly share their knowledge
through regular legal updates, newsletters and professional publications.
02 Dec 2013

Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

La cartolarizzazione, disciplinata in Lussemburgo dalla Legge 22 marzo 2004, può essere descritta come il processo di conversione di crediti, o di altre attività, che non sono facilmente commercializzabili in prodotti finanziari rappresentati da titoli negoziabili, collocabili sui mercati, attraverso la loro cessione ad un soggetto specializzato.
In sostanza, con la cartolarizzazione, un pool di assets finanziari è trasferito da un’impresa ‘originatrice’ (‘Originator’) ad un soggetto specializzato (‘Special Purpose Vehicle’ - SPV) che provvede a ‘re-confezionarli’ e a presentarli al mercato sotto forma di titoli aventi caratteristiche di rendimento/rischio coerenti con le condizioni prevalenti del mercato stesso e quindi collocabili presso gli investitori.

Le scopo del presente memorandum è fornire un inquadramento generale dello strumento della cartolarizzazione, evidenziandone gli elementi caratteristici e più interessanti e dando uno sguardo al suo regime fiscale.